Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


mercoledì 20 gennaio 2016

Veganparmigiano


La ricetta della settimana

Cari lettori,

ecco la ricetta settimanale proposta da SSNV - Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana.
Questa settimana vi proponiamo una ricetta veloce, semplice e sicuramente gradita a tutti: il veganparmigiano! Viene ottenuto da un mix di frutta secca (mandorle, anacardi, semi di zucca, girasole e sesamo) non tostata e quindi al naturale. E' sufficiente avere un tritatutto e il gioco è fatto! Essendo privo di acqua, il veganparmigiano si conserva in frigorifero per diversi giorni senza subire cambiamenti (altrimenti a temperatura ambiente in luogo asciutto). Si può utilizzare a crudo sulla pasta o il riso ma anche nelle preparazioni da forno, come parmigiana o lasagne.

Questa ricetta, come tutte le altre di questa rubrica, è selezionata dal libro elettronico gratuito: "Nella cucina di VeganHome", disponibile in tre formati scaricabili gratuitamente per pc e lettore e-book. Lo potete trovare qui:
http://www.veganhome.it/ricette/libro-ricette-vegan/

Veganparmigiano

Difficoltà: Facilissima
Tempo: 10 minuti

Ingredienti per 8 persone

  • 50 g di mandorle pelate
  • 50 g di anacardi non tostati
  • 50 g di semi di zucca e/o girasole e/o sesamo (in totale devono essere 50 grammi, in proporzioni a piacere dei vari semi, tutti non tostati)
  • sale

Preparazione

Mettere nel tritatutto e tritare finemente fino a ridurre il tutto in polvere, versaere in un contenitore e salare a piacere, mescolare. Da conservare in frigo.

Note

Si può utilizzare come il parmigiano sia nelle preparazioni da cuocere sia sulla pasta a crudo. Usandone un bello strato sulle pietanze, magari con l'aggiunta di un po' di pangrattato e un giro di olio extravergine d'oliva, e facendolo gratinare in forno, forma una crosticina che non ha nulla da invidiare a quella di formaggio.

Ricetta di Patty71 tratta da VeganHome.

E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info